venerdì 20 gennaio 2017

STEMMARIO GARDESANO. DESENZANO E MONIGA.

DESENZANO (BS) VIA STRETTA CASTELLO 21 (foto 1-2-3:SI VEDANO ANCHE POST DEL 7/10/13 E 6/6/16 QUI https://www.facebook.com/groups/211814768987383/search/?query=segala, RIGUARDANTI STEMMI SEGALA IN BARGHE-BS- E IN ARCO -TN-).

Stemma parlante dei SEGALA. Si noterà la differenza formale tra le varie armi , non so se dovuta a differenziazione di rami familiari o a semplici “libertà” dell’esecutore. Come già detto nel post del 2016, tra l’altro, penso, chissà se a ragione o torto, che i Segala trentini e quelli di Barghe/Desenzano possano essere famiglie del tutto distinte, ma ovviamente è solo una supposizione. Il De Betta segnala altro stemma Segala in quel di Verona, un d’azzurro al covone di segala d’oro, attraversato da una fascia di rosso (o di rosso, caricata di tre stelle di sei raggi, d’argento). Anche qui, probabilmente, si tratta di altra famiglia. Ulteriore stemma è in Salò (appena lo catturo lo pubblico, ma per la cittadina in questione avrei in mente un post a parte). Sia lo Stefani che il Piovanelli concordano nell’identificare in Lonato, il paese di origine della famiglia (ci si riferisce qui a quella relativa agli stemmi di Desenzano e Barghe).

PER I PROSSIMI DUE STEMMI AGGIUNGO IL PUNTO DI DOMANDA A FIANCO DEL COGNOME IN QUANTO L’ATTRIBUZIONE E’ DATA DAL PIOVANELLI, MENTRE LO Stefani A MENO DI MIE SVISTE, NELLA SUA RECENTE OPERA DA ME PIU’ VOLTE CITATA E CONSULTATA NON RIPORTA NE’ ARMA NE’ COGNOME MEDESIMO, NEMMENO NELLA SEZIONE DEDICATA AGLI STEMMI NON IDENTIFICATI. NEL CAFFE' ARALDICO (VERSIONE F.BOOK DEI QUADERNI ARALDICI) CHIEDO QUINDI LUMI A QUEST’ULTIMO.

DESENZANO (BS) STEMMA CAVALLINI? (foto 4-5-6-7)
DESENZANO (BS) STEMMA GAROFALI? (foto 8-9-10).
DESENZANO (BS) ARMA CIVICA (foto 11-12-13)
MONIGA DEL GARDA VIA VOLTO 25 (BS) STEMMA CHIAPPINI (foto 14-15-16-17-18-19-20)





















venerdì 30 dicembre 2016

REGGELLO: LOGGIA DEL MUNICIPIO E INTERNO SAN PIETRO (8/8/15) 
Regalo di fine anno: stavolta davvero molte immagini e poche parole.
Vagando per l'Italia capitano serate di fine Estate così. Io nemmeno volevo entrarci sotto gli archi della modesta loggia del Comune di Reggello. E invece...ecco qua.
Faccio notare che:
- le foto poste dopo quella relativa alla facciata di San Pietro, riguardano l'interno della chiesa;
- come lo stemma di Vittorio di Pierantonio Tan...? (partito, nel 1° una mezz'aquila bicipite, uscente dalla partizione; nel 2° uno scaccato di quattro per otto file) ricordi quello dei Degli Uberti, da me pubblicato nel Caffè, in "allegato" a due dei post sugli stemmi in Verona.
.
Buon Anno a tutti e grazie di essere stati qui anche nel 2016.